Le ultime ore del governo Berlusconi

Sabato, 12 Novembre 2011 17:27
  

Molto probabilmente queste saranno le ultime ore da premier di Silvio Berlusconi. La legge di stabilità è infatti stata approvata dalla Camera dei Deputati con 380 voti favorevoli (oltre a quel che resta della maggioranza ha votato a favore della legge di stabilità anche il Terzo Polo). Silvio Berlusconi a questo punto, come annunciato giorni fa, dovrebbe rassegnare le proprie dimissioni da Presidente del Consiglio. Si aprirà così la strada alle consultazioni per formare un nuovo governo. Quasi sicuramente sarà Mario Monti il soggetto incaricato dal presidente Napolitano. La strada non sarà semplice ma la sensazione è che il governo Monti riesca a raccogliere una maggioranza parlamentare capace di sostenerlo. Maggioranza parlamentare che dovrebbe annoverare anche il Pdl o quantomeno una gran parte dello stesso. Anche Silvio Berlusconi sembra infatti avere accettato la prospettiva di un governo di larghe intese che possa fare uscire il paese dalla difficile situazione finanziaria in cui si trova, se non altro per non rischiare di spaccare il suo partito visto che importanti esponenti del Pdl, come il sentore Beppe Pisanu o il ministro Frattini, si sono detti favorevoli ad un governo di unità nazionale.

Vota questo articolo
(2 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.