16° Giornata di Campionato

Lunedì, 19 Dicembre 2011 10:03
  

La Juventus si riprende la vetta della classifica. Dopo il momentaneo sorpasso del Milan, che sabato aveva battuto in casa il Siena, i bianconeri tornano a guardare tutti dall'alto. Il campionato parla sempre più bianconero. Decisiva la vittoria sul Novara: la gara dello Juventus Stadium si chiude 2-0, merito dei gol di Pepe nel primo tempo e Quagliarella (a segno dopo giusto un anno) nella ripresa. Per una Juve che continua a volare, un'Inter che sembra aver intrapreso la strada giusta. Dopo quelle su Fiorentina e Genoa, la squadra di Ranieri centra la terza vittoria consecutivanel giro di otto giorni. Al Manuzzi di Cesena decide un colpo di testa di Ranocchia a metà ripresa. I nerazzurri salgono al quinto posto in graduatoria. E parlando di classifica, questa sera il Catania ha un motivo in più per festeggiare. Con i gol di Lodi e Maxi Lopez (che ufficialmente lascerà i suoi destinazione Milano rossonera) su rigore, gli etnei vincono il derby di Sicilia ed effettuano il sorpasso su un Palermo sempre più in crisi; è seriamente a rischio la panchina del tecnico Mangia con il vulcanico Zamparini che prenderà subito provvedimenti. Può sorridere anche Malesani: il suo Genoa trova tre punti preziosissimi contro il Bologna grazie ad un gol di Pratto a 6' dalla fine. La cura Cosmi ha sicuramente portato uno scossone in casa Lecce, ma i salentini continuano a non essere fortunati. Avanti 3-1 a 5' dalla fine sul prato del Tardini, i giallorossi si fanno raggiungere sul 3-3da un indomito Parma. Non era andata meglio, sabato sera, a Delio Rossi: la Fiorentina è stata bloccata in casa dall'Atalanta. Può invece gioire il Chievo: la vittoria contro il Cagliari regala un sorriso a Di Carlo. Nei posticipi della domenica, colpo gobbo della Roma che tramortisce un Napoli a due facce che in campionato non è all’altezza come in Europa. Sicuramente gli azzurri non sono stati fortunati ma il gioco importato da Luis Enrique, pian piano, sta dando i suoi frutti. Nell’altro posticipo dell’Olimpico, Lazio ed Udinese, in un match incandescente, divertono i presenti sugli spalti con un pirotecnico 2-2.

Vota questo articolo
(24 Voti)
Maurizio Stabile

Maurizio Stabile è laureato in "Scienze Politiche" ed è un pubblicista iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti italiani.

Dal 2007 ad oggi ha scritto per il "Roma", il "Corriere dello Sport" e "Il Mattino" col quale mantiene tutt'ora un rapporto di collaborazione nella sezione sport con particolare attenzione verso le serie minori campane.

Le sue passioni sono il tennis, che pratica dalla giovane età, il calcio e, per voi appassionati lettori, le scommesse.

Seguite i suoi pronostici su questo sito! ;-)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.