Diario di uno studente con Saturno contro

Mercoledì, 27 Giugno 2012 18:14
  

E mica posso smettere tutto! Oggi c'ho pure Saturno contro, c'avrò diritto, no?

( Saturno contro )

7.00 a.m.

PRESS START.

Giù dal letto, uno sguardo rapido allo specchio: anche stavolta il sistema nervoso ti premia con un delizioso herpes sulle labbra, in cucina profumo di caffè. Già, caffè . . . il tuo compagno di vita: inizi con quella tazzina e finisci alle dieci quando, dopo cena, i tuoi occhi urlano “perché mi fai questo?!”. Sei lì, aspetti che la tazzina sia meno bollente e alla tivù l’oroscopo del giorno: i pianeti non sono dalla tua parte. Sfoggi un capo della tua collezione ‘sessione estiva’, composta esclusivamente da pantaloncini e pigiami, perfetti per le tue gambe sode e abbronzate dopo il corso intensivo di ‘studio su sedia’ a cui ti sei dedicato nell’ultimo anno. Che bel regalo la sessione estiva! In segno di gratitudine per la fedeltà mostrata durante il leopardiano inverno, trascorso con te chino sulla scrivania e avvolto in un ‘plaiddino’, l’università ti regala in omaggio anche qualche appello ad inizio settembre!  Ma dai, si sa. . .le spiagge a luglio e agosto sono troppo affollate, l’abbronzatura è volgare, così come volgari sono le tue abbronzatissime amiche imbiondite dal sole, che quotidianamente ti chiedono di andare a prendere un caffè ( l’ennesimo per intenderci). Che bella l’università, soprattutto le facoltà a numero chiuso; un doppio applauso a te che sei riuscito a ‘passare il test’: oltre ad aver deciso di bruciarti l’estate più bella della tua vita, ti sei giocato il 90% delle vacanze per i prossimi 30 anni. Ma ne vale la pena! Sì, ne vale veramente la pena. . .soprattutto quando il professore, che è appena tornato da un weekend al mare, ti sussurra “ torni al prossimo appello”.

Caro studente, che tu sia un piccolo genio della matematica, un filosofo d’eccellenza o un testardo adepto di medicina, tieni duro: anche se Saturno è contro, i pianeti continueranno a girare.

Vota questo articolo
(4 Voti)
Federica De Marco

"Essere donna è così affascinante. E' un'avventura che richiede coraggio, una sfida che non annoia mai. Avrai tante cose da intraprendere se nascerai donna. Per incominciare, avrai da batterti per sostenere che se Dio esiste potrebbe anche essere una vecchia con i capelli bianchi o una bella ragazza. Poi avrai da batterti per spiegare che il peccato non nacque il giorno in cui Eva mangiò la mela. quel giorno nacque una splendida virtù chiamata disubbidienza. Infine avrai da batterti per dimostrare che dentro il tuo corpo liscio e rotondo c' é un'intelligenza che chiede di essere ascoltata" O. Fallaci

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.