Intollerabili molestie di una società sessista‏

Giovedì, 13 Novembre 2014 00:00
  

"Complimenti alla mamma che ti ha fatta così bella!"

 

Chi di noi non si è mai sentita dire una frase simile ... magari da un camionista che, mentre ti fa un RX da capo a piedi, non ti lascia nemmeno attraversare ma, da vero cavaliere, ti sfreccia davanti. Che la cavalleria è morta da secoli lo abbiamo capito, e chissà se questi cavalieri non erano poi tutto fumo e niente arrosto! Ma lasciando stare l'idillio della madama angelicata, che tutto sommato avrà fatto più male che bene al raggiungimento della parità dei sessi, basterebbe un minimo di buon senso ed educazione per eliminare da questa sessista società il concetto di ragazza-oggetto.

 

Ma sì, perché apprezzamenti di bellezza si fanno quando si vede un bell'indumento in un negozio e "mammamia che ti farei" si dice con fare ironico quando si desidera un dolce nella vetrina di una pasticceria ma, a quanto pare, anche quando si desidera una donna! Dunque come il bell'abito accontenta la vista e il dolce soddisfa il palato, una bella ragazza sazia il desiderio sessuale. Signore e signori vi svelo un segreto: le ragazze non sono un bel quadro da rimirare, per quello ci sono le bambole. È verosimile che una bella ragazza e un bel ragazzo colpiscono, allora a quel punto che si fa!? Si ammira quella che soggettivamente viene ritenuta la bellezza in questione e si va avanti; altrimenti a colpire potrebbe essere una scarpa dietro la nuca! Quando ci si spinge oltre, quando si guarda una ragazza con desiderio e bramosia di fare l'amore con lei, è un atto di violenza che la donzella in questione è costretta a subire.

 

Da sempre ci hanno insegnato a non fermarci, a non dare importanza a questi "signori", ma per quanto innocui e ben intenzionati siano questi commenti, a nessuna vien da sorridere, ma tutte proviamo un senso di invadenza nella propria intimità a cui nessuno ha libero accesso a meno che non lo desideriamo. Giusto a tal proposito è stato girato a New York un video (che trovate a fine articolo) in cui una comunissima ragazza in jeans e maglietta , passeggiando per le strade di Manatthan, subisce 108 molestie in 10h. Cari maschietti di questo 'rango' specializzato in invadenza e ottusità, sappiate che questo non significa apprezzare una bellezza ma, a malincuore, sono costretta a dirvi che il concetto di bellezza, quelli come voi, non lo sapranno apprezzare mai.

 

«Non ci sono canoni o bellezze regolari, armonie esteriori, ma tuoni e temporali devastanti che portano ad illuminare un fiore, nascosto, di struggente bellezza» (Frida Kahlo).

 

 

Ultima modifica il Lunedì, 10 Novembre 2014 21:01

Video

Vota questo articolo
(1 Vota)
Letto 1029 volte
Federica De Marco

"Essere donna è così affascinante. E' un'avventura che richiede coraggio, una sfida che non annoia mai. Avrai tante cose da intraprendere se nascerai donna. Per incominciare, avrai da batterti per sostenere che se Dio esiste potrebbe anche essere una vecchia con i capelli bianchi o una bella ragazza. Poi avrai da batterti per spiegare che il peccato non nacque il giorno in cui Eva mangiò la mela. quel giorno nacque una splendida virtù chiamata disubbidienza. Infine avrai da batterti per dimostrare che dentro il tuo corpo liscio e rotondo c' é un'intelligenza che chiede di essere ascoltata" O. Fallaci

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.