Il nerd ai tempi di Italia Uno: tra "Arrow", "Dr House" e "Love Bugs"

Venerdì, 06 Febbraio 2015 15:06
  

Il palinsesto di Italia Uno si sa, si adatta sempre agli interessi dei telespettatori. Non è un caso quindi che negli ultimi mesi abbiamo visto il pomeriggio Mediaset riempirsi letteralmente di telefilm e serie tv tra le più amate, per la gioia di noi nerd. Gli scorsi mesi Mediaset aveva proposto nella fascia 15:00-19:00 un telefilm poco conosciuto in Italia, 2 Broke Girls, seguito da serie più "familiari", ovvero The Big Bang Theory e le ultime tre stagioni di How I Met Your Mother. Poi la programmazione è cambiata, adattandosi a quella che in America sembra essere già una moda lanciatissima, ovvero telefilm basati su storie di supereroi. Nel primo pomeriggio quindi Mediaset ripropone le prime stagioni di Arrow, seguitissimo nella prima serata dell'anno passato, che vede protagonista il fighissim... coraggiosissimo Oliver Queen alle prese con la sua doppia identità.


PomeriggioNerd3


Il problema di Arrow però sta nel fatto che Mediaset ha avuto la malsana idea di mandare in onda l'inedita in Italia terza stagione del telefilm il Martedì sera, subito dopo The Flash. Il risultato è un gran mal di testa da parte di quei telespettatori come la sottoscritta che vorrebbero recuperare la serie e si ritrovano al contempo a guardare la terza stagione. Arrow viene seguito poi da una delle serie più amate/odiate degli ultimi anni, The Vampire Diaries. Sarà stata una scelta ben mirata quella di passare dagli addominali di Oliver Queen a quelli dei fratelli Salvatore?


Facciamo adesso un salto di dieci minuti nel nostro palinsesto: Ci ritroveremo ad ascoltare le ciniche e taglienti del dottore preferito dall'universo. Come avrete capito, parliamo di Dr House, che non va curiosamente mai fuori moda e continua ad essere una serie seguitissima. Doppio episodio per House, che chiude il pomeriggio nerd e telefilmico di Italia Uno.


PomeriggioNerd1


Adesso e solo adesso possiamo tornare ad occuparci di quei dieci minuti scarsi che separano The Vampire Diaries da Dr House, il motivo di questa lunga prefazione.


In quei dieci minuti Italia Uno ha deciso di piazzare Love Bugs.


In caso non sappiate cosa è Love Bugs credetemi, siete molto, molto fortunati. Love Bugs è un format adattato in Italia da Fabio De Luigi e Michelle Hunziker nella prima stagione, che dovrebbe narrare piccoli spezzoni quotidiani nella vita di ogni coppia.


Ma la realtà è che Love Bugs è la fiera degli stereotipi e banalità.


Lui, interista, appassionato di calcio, odia la suocera e non fa nulla per nasconderlo. Lei, allegra e... e... niente, Michelle Hunziker è allegra. Già questa caratterizzazione dei personaggi dovrebbe convincervi a non guardare mai e poi mai Love Bugs.


Ma non è tutto! Le situazioni in cui i due sono immersi sono così demenziali da risultare disturbanti. Piccoli problemi di convivenza, risultanti soprattutto del fatto che Michelle risulta essere una disoccupata senza ambizioni nella vita, si risolvono con un metodo semplice semplice e all'italiana: Col sesso. La parte disturbante è che per far capire all'altro di averne voglia i due miagolano, in una scenetta veramente imbarazzante che preferirei non ricordare.


Insomma, non guardate Love Bugs. In quel frangente, mentre aspettate di guardare House all'opera andate in bagno, fatevi uno spuntino, e poi tornate a guardare la tv quando l'orrore è finito.

PomeriggioNerd2

Vota questo articolo
(2 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.