Il nuovo Spider-Man: primi rumors

Martedì, 03 Marzo 2015 00:00
  

Com'è risaputo, sin dal 1999 , i diritti cinematografici del personaggio di Spider-Man appartengono alla Sony Universal, che li acquistò dalla Marvel per la cifra di 7 milioni di dollari. Questo impediva che uno dei più amati supereroi di sempre potesse essere inserito all'interno dell'universo MCU (Marvel Cinematic Universe) e interagire con gli altri personaggi appartenenti alla sua stessa matrice Marvel.

 

Parker

 

Già da circa un mese a questa parte, però, ciò che si mormorava già da tempo è finalmente accaduto! E così Spider-Man è entrato a far parte della Marvel Cinematic Universe.

 

Più nello specifico è stato stabilito un accordo collaborativo tra la Sony e la Marvel, secondo cui le due grandi case lavoreranno in un rapporto di partnership, in cui la Sony continuerà comunque ad essere l'unica finanziatrice delle pellicole dedicate a Spider-Man, mantenendo ogni diritto sul personaggio, compreso il controllo creativo. Grazie a questo accordo, Spider-Man potrà comparire in uno dei prossimi film della Marvel Studios per poi tornare al cinema con un nuovo film a lui interamente dedicato che uscirà il 28 luglio 2017. Si ipotizza che il film dei Marvel Studios nel quale il nostro amichevole supereroe di quartiere comparirà sia Captain America: Civil War, principalmente per via di una serie di e-mail trapelate dopo l'attacco hacker subito dalla Sony. Le altre informazioni giunte a proposito sono che Spider-Man comparirà anche in Avengers - Infinity War ( nel 2018), che il suo prossimo film del 2017 verrà co-prodotto da Amy Pascal della Sony e Kevin Feige, e inoltre verrà scelto un altro attore per interpretare il personaggio (sembra quindi essersi conclusa l'esperienza di Andrew Garfield), il quale dovrà firmare un contratto valido per 3 film.

 

A proposito di quest' ultimo quesito, stanno iniziando a diffondersi i primi rumors; una cosa certa è che si tratterà di uno Spider-Man decisamente più giovane rispetto a quello che abbiamo visto finora, con un focus sulla sua vita al liceo, su i suoi rapporti con i compagni, e su i suoi primi approcci con la lotta al crimine. Riguardo ai nomi che girano, degli attori presi in considerazione per questo importantissimo ruolo, si è parlato molto di Logan Lerman (Percy Jackson), ma anche di Dylan O'Brien (The Maze Runner) e Josh Hutcherson, il "Peeta" di Hunger Games (potete guardare il suo provino per il ruolo Spider-man qui: https://www.youtube.com/watch?v=jVHYkzj97wk ).

 

Tra le voci più accreditate che si stanno facendo largo nel web, ce n'è una in particolare (giunta da una fonte che già in passato si è rivelata affidabile) secondo cui il prossimo Spider-Man sarà un ragazzo di colore; questo perché le prossime apparizioni del supereroe potrebbero non riguardare più Peter Parker, ma Miles Morales, un personaggio metà afro-americano e metà ispanico dell'universo Ultimate, che è stato introdotto in seguito alla saga La morte di Spider-Man, in cui Parker viene ucciso dal suo nemico Norman Osborn. Si tratta, sì, di voci di corridoio, ma quest'ultima su un ipotetico "Spider-Man di colore" ci sembra abbastanza credibile, poiché alla casa di produzione servirebbe una nuova idea per un terzo reboot del supereroe (impresa per niente facile) e, inoltre, sarebbe una coscienziosa opzione per dissipare alcune accuse di razzismo mosse contro la Sony tempo fa.

 

Insomma, attendiamo con trepidazione nuove informazioni. La redazione di MyGeneration vi terrà aggiornati!

Vota questo articolo
(2 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.