Prevenzione e chirurgia: la Jolie non si risparmia

Giovedì, 26 Marzo 2015 08:54
  

La strepitosa attrice si è sottoposta ad asportazione delle ovaie per prevenire il cancro.

Ne avevamo già parlato nel maggio 2013 in un articolo che potete trovare al seguente link: http://www.mygenerationweb.it/articoli/tendenze/pink-generation/cancro-il-discusso-no-di-angelina.

 

In quell'anno la bellissima Angelina Jolie si sottopose a mastectomia bilaterale...la motivazione? Prevenzione. Già, proprio così. Avendo scoperto, grazie ad approfonditi test genetici, di avere il gene BRCA1 ( Breast Cancer Type 1 suscetibily protein ) mutato, la nostra wonderwoman prese questa drastica decisione.

Cosa è la mutazione in BRCA1? Lo ricordiamo tanto per rinfrescare la memoria alle nostre lettrici interessate: si tratta di un gene oncosoppressore, cioè un gene che 'controlla' la crescita cellulare evitando una spropositata proliferazione delle cellule di quel determinato organo; la mutazione loss-of-function di questo gene fa perdere il controllo proliferativo alla cellula e questo può portare alla formazione del tumore. Ma, senza addentrarci nuovamente nelle statistiche che il mondo scientifico accuratamente ci fornisce (le trovate nell'articolo sopra riportato), quello su cui vorrei focalizzare la vostra attenzione oggi è quanto la decisione di Angelina stia rivoluzionando il mondo della medicina preventiva.

Ancora una volta l'attrice decide di sottoporsi a un intervento chirurgico, ma stavolta non è tutto 'facilmente' risolvibile con una plastica al seno. Sappiamo bene come le ovaie siano organi importanti per la vita sessuale della donna e possiamo facilmente intuire come l'asportazione di queste porterà, a chi più e a chi meno, tutta una serie di effetti collaterali menopausali che molte donne tanto odiano: flushes, alterazioni dell'umore, secchezza delle mucose, perdita della libido e così via.

Angelina nell'intervista rilasciata dichiara che, essendosi sottoposta ai routinari test di controllo, i medici abbiano riscontrato i marckers tumorali leggermente alterati, campanello di allarme di una evenienza a cui prepararsi ... l'attrice, senza pensarci due volte, ha così deciso di uscirne subito. Con tutto il rispetto per quelle come noi, probabilmente se a prendere una decisione del genere fosse stata la signora della porta accanto a nessuno sarebbe fregato niente, di certo un forte impatto sociale ha avuto invece la scelta presa da una delle più famose attrici di hollywood nonché ambasciatrice Onu. La bella Jolie dà le sue spiegazioni, afferma di averlo fatto per poter vedere i figli crscere e di essere pienamente consapevole di tutte le modifiche a cui il suo corpo andrà in contro.

 

Cara Angelina ti consoliamo dicendoti che siamo certi che la tua sia stata una decisione presa con cuore e cervello. Una donna in gamba come te sa che impatto sociale possa avere una scelta del genere e vogliamo dirti che siamo fermamente convinti che...strafiga eri e strafiga rimarrai!

Vota questo articolo
(1 Vota)
Letto 867 volte
Federica De Marco

"Essere donna è così affascinante. E' un'avventura che richiede coraggio, una sfida che non annoia mai. Avrai tante cose da intraprendere se nascerai donna. Per incominciare, avrai da batterti per sostenere che se Dio esiste potrebbe anche essere una vecchia con i capelli bianchi o una bella ragazza. Poi avrai da batterti per spiegare che il peccato non nacque il giorno in cui Eva mangiò la mela. quel giorno nacque una splendida virtù chiamata disubbidienza. Infine avrai da batterti per dimostrare che dentro il tuo corpo liscio e rotondo c' é un'intelligenza che chiede di essere ascoltata" O. Fallaci

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.