"The Royals": Scandali a corte

Venerdì, 29 Maggio 2015 00:00
  

Se credete che The Lady di Lory Del Santo sia il peggio del peggio ... beh, avete ragione! Ma non crediate che solo noi italiani siamo capaci di tali bassezze. In realtà si, abbiamo raggiunto il fondo, ma non siamo totalmente soli nel baratro. A poca distanza ci hanno appena raggiunti Stati Uniti e Gran Bretagna, che per competere con il Belpaese si sono coalizzati per produrre The Royals.

 

Di che si tratta? La serie racconta di una famiglia reale vagamente ispirata agli Windsor: il re Simon (Vincent Regan), vittima della moglie, s'illude di potersi salvare estirpando la monarchia dalla Gran Bretagna; la regina Helena (Elizabeth Hurley), ossessionata dal potere, dal controllo e dall'etichetta, aspira a diventare la Cercei Lannister inglese; il principe Liam (William Moseley), che, alla morte del fratello (niente spoiler, tranquilli, sono solo i primi 5 minuti del primo episodio!) invece di piangere inizia a corteggiare la Cenerentola di corte (Merritt Patterson); infine, la principessa, Eleanor (Alexandra Park) tutta sesso droga e discoteca che farebbe invidia a Paris Hilton. Da citare anche i personaggi minori come le cugine svitate, Penelope e Maribel (Lydia Rose Bewley e Hatty Preston), parodia di Eugenia e Beatrice di York (figlie di Sarah Ferguson e cugine di William-e-Kate e Harry d'Inghilterra), e lo zio Cyrus (Jake Maskall) classista, dongiovanni e aspirante usurpatore del trono.

 

Perché guardarla? Dal trailer la serie promette di mostrare il lato privato della monarchia e fin qui la cosa sembra interessante. Il risultato però non è dei migliori. Innanzitutto, tranne il re, i personaggi sembrano avere tutti la stessa età. Inizialmente credevo addirittura che la regina e la figlia fossero la stessa persona. Il figlio Liam, come il padre, ci appare in tutta la sua debolezza già dalle prime scene e tale opinione non cambia neanche quando si oppone alla madre nel frequentare Cenerentola (tranquilli, è sempre solo la prima puntata). Vano il tentativo di elevare la serie dando ad alcuni personaggi nomi dal gusto shakespeariano: Cenerentola in realtà si chiama Ophelia e la guardia del corpo di Liam si chiama Marcus (Ukweli Roach). Basta, il tentativo finisce qui.

 

Ma perché tante aspettative? Forse dovevo dirvi fin dall'inizio che la serie è prodotta da E! Entertainment, canale televisivo americano dedito al gossip hollywoodiano e basta.


Cosa ne penserà la Regina di questa serie?

 

The Royals 02

Vota questo articolo
(9 Voti)
Annachiara Giordano

Studentessa di Lettere moderne e aspirante giornalista, sono appassionata di letteratura e viaggi, cinema e telefilm, insomma di tutto ciò che possa stimolare fantasia e immaginazione. 

Sito web: https://www.facebook.com/annachiara.giordano1?ref=tn_tnmn

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.