"Kamisama Kiss", alla scoperta del folklore giapponese

Mercoledì, 19 Agosto 2015 00:00
  

Miti e leggende per secoli hanno alimentato la curiosità degli uomini, spingendoli a compiere gesta incredibili, raggiungendo i confini del mondo. Sono state tramandate di padre in figlio, in ogni corte regale ed imperiale, stravolte nei contenuti di volta in volta dai passaparola.


Tra le più antiche ed affascinanti per certo si annoverano quelle giapponesi, che hanno ispirato tantissimi mangaka, i quali si sono praticamente nutriti delle storie narrate, estrapolando i personaggi dal proprio contesto per inserirli in un altro. Julietta Suzuki (così si firma l'autrice) con la sua opera più importante Kamisama Kiss (in giapponese Kamisama Hajimemashita), iniziata nel lontano 2008 ed ancora non accenna ad avviarsi verso una fine, ha incentrato la sua storia su personaggi bizzarri, gli Yokai.

 

Kamisama 2


Sono demoni, di cui ne esistono varie tipologie, ma l'autrice ha riproposto solo quelli animali disegnandoli con sembianze quasi umane. Tomoe, demone volpe, e Mizuki, demone serpente, sono i servitori e protettori della divinità locale, Nanami Momozono, una semplice umana, scelta non per caso. Gli imprevisti che Nanami affronterà sono ricchi di gag ed eventi alquanto paradossali ed i personaggi che incontrerà lungo il suo percorso sono le classiche figure mitologiche note anche a noi occidentali: i Kappa, i Tengu, i Tanuki.


La Suzuki è una mangaka molto particolare, non propone storie semplici e lineari, ma tende ad impelagarsi in narrazioni parecchio frammentate. Spezza di continuo il presente con dei flashback, che ovviamente servono a dare maggiori chiarimenti, e ne fa un uso improprio ed eccessivo ai fini della storia. Altra abilità di questa artista è la "convivenza" naturale tra elementi realistici, gli elementi del folklore nipponico ed il sovrannaturale, che volente o nolente si insinua nel loro immaginario collettivo.


Kamisama Kiss è uno shojo fantasy, che a discapito di un inizio ripetitivo, si rivela piuttosto originale, ricco di colpi di colpi di scena. Una lettura piacevole che soddisfa tutti gli amanti del paese del Sol Levante e delle storie che ne hanno segnato le varie epoche!

 

Kamisama 3

Vota questo articolo
(2 Voti)
Letto 1220 volte

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.