"Le Avventure di Mr. Fox": le nuove frontiere del fumetto!

Giovedì, 11 Febbraio 2016 07:31
  

Novità e qualità sono l'incubo di molti artisti, sia di quelli navigati che dei novellini. Sono lontani ormai i tempi in cui si andava alle fiere del fumetto cercando di proporsi come artista emergente e mostrando a chiunque - editori, curatori, pubblico - il frutto del proprio lavoro. Qualcuno ci è riuscito, altri meno. Il problema è che nessun editor si degna di leggere qualcosa a meno che tu non sia già conosciuto, ma, allo stesso tempo, non puoi essere "qualcuno" se non c'è nessuno che ti segue in questa scalata. È un bug troppo macchinoso e contorto e, di conseguenza, l'unico canale possibile è internet.

 

Mr Fox 2


I social networks hanno fatto la fortuna di molti essendo il modo più diretto per farsi conoscere: basta una condivisione ed il gioco è fatto. Allo stesso modo Giorgio Martone ed i suoi collaboratori, Emanuele Parascandolo, Mercy Sara e Carmine Quirino, hanno deciso di lanciare il proprio progetto Le Avventure di Mr. Fox su Facebook. In una sola settimana hanno raggiunto quasi 800 fans e centinaia di visualizzazioni in così poco tempo. Un successo in continua espansione.

 

Mr Fox 3


L'intero progetto è curato da Giorgio che nello specifico si occupa della sceneggiatura, mentre i suoi compagni si occupano dei disegni. Il protagonista è un pinguino, una decisione apparentemente bizzarra, poi, leggendo le tavole ci si rende conto che calza a pennello. Ho chiesto a Giorgio per quale motivo la scelta sia ricaduta su un essere così singolare e lui mi ha risposto spiegando che «ho avuto sempre il pallino di raccontare storie che abbiano comeprotagonisti animali antropomorfi.» Sin da piccolo è stato consumatore onnivoro di fumetti e le storie che più lo appassionavano erano quelle di «Lupo Alberto, I Peanuts, Calvin & Hobbes, Topolino e Rat-Man

 

Mr Fox 4


Mr. Fox è un pinguino antropomorfo del tipo "feral", ovvero umano più dal punto di vista psicologico che fisico.«Un animale con caratteristiche umane permette di raccontare tutto ciò che ci circonda: dalle relazioni alla politica sia da una prospettiva interna, che esterna. È una scelta che apre molte possibilità narrative» Sulla loro pagina si trovano le prime due storie, brevi ed autoconclusive e vengono pubblicate settimanalmente. Sono tavole intense, cariche di ironia e di umorismo graffiante. La trama ed i dialoghi alla prima lettura potrebbero spiazzare il lettore, ed è solo rileggendolo che si colgono i particolari essenziali.


L'obiettivo di questi ragazzi è di poter dar vita ai tanti progetti in cantiere e di riuscire a concretizzare nel miglior modo possibile il loro sogno: vivere di quello che scrivono e disegnano. Non resta che augurargli di vedere le proprie speranze realizzarsi, perciò... in bocca al lupo!

Vota questo articolo
(14 Voti)
Letto 1353 volte

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.