"Outcast": l'horror di garanzia by Kirkman

Lunedì, 23 Maggio 2016 06:23
  

Buone nuove per gli appassionati di serie horror: Robert Kirkman e la sua insana passione per il macabro e il sovrannaturale tornano a terrorizzare il pubblico nerd - e non - con un'avvincente e spaventosa nuova serie. Dalla mente e dai creatori di The Walking Dead, nasce Outcast, in onda su Fox a partire del 6 giugno.


L'infanzia del giovane Kyle Barnes (Patrick Fugit), protagonista della serie, è profondamente segnata dalle possessioni demoniache che affliggono lui e la sua famiglia. Diventato adulto, grazie all'aiuto del reverendo Anderson (Philip Glenister), Kyle tenterà di scoprire l'origine di queste manifestazioni ultraterrene e delle sue "doti particolari". Una vera e propria "epic horror story", ha dichiarato l'autore, che si propone di terrorizzare anche lo spettatore più scettico.

 

Immagine corpo


Come la celebre storia di zombie, anche Outcast nasce da un fumetto ideato da Robert Kirkman nel 2013; anno in cui l'autore annuncia pubblicamente l'inizio di questo nuovo lavoro al New York Comic Con. Esiste una differenza sostanziale tra The Walking Dead e il nuovo fumetto – annuncia Kirkman – ed è nell'impostazione del lavoro: mentre per il primo albo, l'autore ha dichiarato che «The Walking Dead sarà il film di zombie che non finisce mai», per Outcast, Kirkman sostiene di avere già chiaro il finale della storia.


La prima pubblicazione negli USA del fumetto, illustrato da Paul Azaceta, è avvenuta nel giugno 2014, ad opera della Image Comics. Dato il successo della prima serie ispirata al suo lavoro, Robert Kirkman, ha iniziato a progettare una trasposizione televisiva di Outcast, già durante la scrittura del fumetto. I diritti della serie TV sono stati acquistati dalla Cinemax nel 2013, precedendo la pubblicazione del primo numero: riprova di quanto la firma di Robert Kirkman sia, ormai, un marchio di garanzia.


Cosa c'è da aspettarsi da questa nuova serie? Sicuramente tanto sangue - quello non manca mai in un Kirkman che si rispetti - e poi, di sicuro, molta suspense, immagini forti e attese snervanti tra un episodio e l'altro. I malinconici sentiranno la mancanza delle teste mozzate dalla spada di Michonne, o delle gole strappate a morsi da Rick, ma per i curiosi ci sarà un terrificante, sovrannaturale, nuovo mondo da scoprire.

Vota questo articolo
(2 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.