Debutto "The Boy and the Beast": il salto dal grande schermo al mondo manga

Giovedì, 14 Luglio 2016 00:00
  

Mamoru Hosoda da sempre ci ha abituati a film d'animazione di un certo spessore come La ragazza che Saltava nel Tempo o Summer Wars. Nel 2015 ha creato il film The Boy and The Beast, che molti non ritenevano all'altezza dei suoi predecessori, e che ha spiazzato tutti ottenendo un successo sia di critica che di pubblico.

 

The boy and the beast 2


Capita spesso che da un film d'animazione venga estratto anche un manga, e non fa eccezione quest'opera curata dall'autore Renji Asai, edito da Planet Manga (Panini Comics). Ren è il protagonista del racconto, ed era solo un bambino quando ha perso i suoi genitori, e piuttosto che andare in affido da alcuni parenti, decide di tagliare il cordone ombelicale del passato e vivere per conto proprio. Ovviamente in una società come quella nipponica è pressoché impossibile vivere per strada, soprattutto per un ragazzino, terrorizzato per il futuro che lo attende, accrescendo il suo rancore ed odio nei confronti del genere umano.

 

The boy and the beast 3


La svolta della sua vita si ha quando entra in contatto con strane creature con sembianze animali, l'orso Komatetsu e la scimmia Tatara (detta così sembra di ricordare vagamente una storia già vista e sentita quando eravamo piccoli..). L'incontro con questi bizzarri personaggi lo porterà ad entrare in un mondo a cui nessun "estraneo" può avere accesso, detto Jutengai, popolato soltanto da demoni. Il Gran Maestro del Jutengai ha da poco annunciato il suo ritiro per passare a nuova vita incarnandosi in una divinità, ed i pretendenti a succedergli sono due: Komatetsu, rozzo, privo di tatto e spirito nobile e che non ha un allievo, e Iozen, il suo esatto opposto, padre di due figli e famoso per le sue gesta. Dopo molti momenti d'incertezza e soprattutto per costrizione, Ren diventa discepolo dell'orso dal carattere piuttosto ostico.

 

The boy and the beast 4


Si preannuncia un percorso che sarà per la maggior parte in salita, duro e pieno di sacrifici, tutti sentimenti espressi al meglio nelle tavole disegnate dal mangaka Asai. La strada è lastricata di conflitti personali per il giovane protagonista, che cerca di dividersi tra il ritrovato mondo degli esseri umani e quello "adottivo", che l'ha nutrito, amato, cresciuto, seppur totalmente fuori dagli schemi.


Non manca il coprotagonista per eccellenza nei film d'animazione nipponici, la lotta tra ciò che è giusto e sbagliato, il bene ed il male che si fronteggiano e si equiparano, in cui non vince mai uno soltanto.


Per tutti coloro che non sono riusciti a vedere il film al cinema, leggere questo fumetto potrà essere una scoperta più che gradita; per chi lo ha già visto, invece, potrà essere un piacevole passatempo ritrovare degli amici decisamente particolari.

 

The boy and the beast 5

Ultima modifica il Mercoledì, 13 Luglio 2016 11:09
Vota questo articolo
(1 Vota)
Letto 930 volte

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.