Due anni di iocisto, la libreria di tutti

Venerdì, 22 Luglio 2016 00:00
  

Si è festeggiato ieri sera il secondo compleanno della libreria iocisto, nata come una provocazione e continuata con un successo che per molti è stato inaspettato. Da una battuta detta quasi per caso, per vedere l’effetto che fa, ad oggi la libreria ha compiuto passi da gigante, girando tra i trafiletti dei giornali di tutto il mondo e organizzando presentazioni di grande richiamo; non ultimo l’incontro con Maurizio de Giovanni e Marco d’Amore (il nostro resoconto della serata qui).

Iocisto, sita nei pressi di piazza Fuga, al Vomero, rappresenta il primo caso di libreria ad azionariato popolare, nata due anni fa per rispondere all'allarmante assenza di luoghi di cultura e di aggregazione dl quartiere collinare. (Un'intervista datata 21 luglio 2014 per spiegarvi come è nata la libreria: prima parte e seconda parte).

L’attività della libreria è così intensa che quasi stupisce siano trascorsi appena due anni, ma questo straordinario successo può essere legato solo alla grande passione profusa quotidianamente dai soci. L’infaticabile lavoro è ripagato dun calendario fitto d’incontri, alcuni così appetibili al grande pubblico da rendere necessaria l’autorizzazione per l’utilizzo della piazza. Non sono mancati anche gli eventi di nicchia, quelli degli artisti ad inizio carriera, poiché, come spesso usano ricordare i soci, la libreria rappresenta un pretesto per fare cultura, per aggregare più persone possibili intorno agli eventi letterari. Quindi ogni buona idea, ogni richiamo al passato o proiezione al futuro è sempre ben accetta.

Ciononostante, l’associazione sulla quale si fonda la libreria è alla continua ricerca di ulteriori soci, in primis per collaborare nella gestione di un’attività che è a tutti gli effetti di volontariato. Tutti i soci, infatti, scelgono di dedicare il proprio tempo libero al progetto, e la gestione di una libreria richiede una tale energia, difficile da immaginare, che può essere sostenuta solo con la partecipazione di quante più persone possibile. Non a caso lo slogan è: iocisto, la libreria di tutti.

IMG2-2 copia

La festa di compleanno di ieri sera si è aperta con Giovanni Block, giovane cantautore napoletano impegnato con il tour promozionale del suo ultimo lavoro discografico: S.P.O.T. (ne abbiamo parlato qui). L’artista si è alternato con le incursioni di diversi soci d’onore come gli Assessori Nino Daniele e Annamaria Palmieri, l’attrice Rosaria De Cicco, lo scrittore Martin Rua e l'autrice Enza Alfano. Amici, soci, sostenitori che hanno dato voce all’entusiasmo che ogni giorno anima quest’idea unica al mondo.

La serata si è conclusa con un buffet offerto da diversi sponsor, con la possibilità di visitare la libreria, comprare qualche libro, associarsi o approfittare di un buono per ottenere degli sconti. Le novità, insomma, non finiscono mai, le idee per coinvolgere sempre più persone sono tante e vedranno la luce nei giorni e nei mesi a venire.

La redazione di MYGENERATION si unisce ai festeggiamenti e augura buon compleanno ad iocisto!

      

Vota questo articolo
(1 Vota)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.