50 anni di Jeff Buckley

Giovedì, 17 Novembre 2016 20:42
  

50 anni fa nasceva la fonte di ispirazione di molti artisti rock degli anni novanta e di tempi più recenti, Jeffrey Scott Moorhead, meglio conosciuto come Jeff Buckley. La vita del cantautore, conclusasi prematuramente a soli 30 anni, a causa di un banalissimo tuffo nel fiume Missisipiha portato alla luce dei capolavori che sono rimasti come pietre miliari intatte nel tempo. 

17 anni Jeff forma il suo primo gruppo, gli Shinehead, a Los Angeles. Nel 1990 ritorna a New York e, con l'amico Gary Lucas, costituisce i Gods & Monsters, ma a causa di conflitti interni il tentativo di fare emergere la band fallisce; è così che Jeff inizierà la sua carriera da solista. 

Nel 1993, dopo alcuni anni di gavetta, Jeff ha la possibilità di registrare il suo primo disco inciso dal vivo, che contiene solo quattro pezzi, due dei quali sono scritti da lui (Mojo PinEternal Life) e altri due sono cover, una di Edith Piaf e l'altra di Van MorrisonVan Morrison.

Visto il discreto successo, la sua casa discografica decide di promuovere Grace, il suo primo disco completo, pubblicato negli Usa nell'agosto del 1994. L’ album contiene dieci pezzi che sembrano cuciti alla perfezione sulla voce calda e struggente di Jeff, che rivela la sua ineguagliabile intensità in brani come Lilac Wine e la meravigliosa e tormentata cover di Halleluja, di Leonard Cohen

Se la sensibilità di quest’artista avesse potuto continuare a toccare i nostri animi per vent’anni ancora, e anche più, probabilmente ci avrebbe regalato altre opere d'arte delicate e intimistiche che in pochi, di questi tempi, riescono a concepire. Ci piace immaginare che la sua anima leggera, di quella stessa leggerezza che l’ha portato ad immergersi nelle acque del fiume quel famoso 29 maggio, riviva nella musica di quell’ ‘elite’di musicisti e cantautori che ancor oggi lo ammirano e ne perseguono la scia poetica e artistica. Potrebbe essere soltanto un sogno, ma, d’altronde, non è questo la sua musica? 

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.