"Onirica. Dal buio e dal sole" presentato al Bellini

Venerdì, 02 Dicembre 2016 09:01
  

Che la città di Napoli fosse un fermento di arte e cultura è cosa già nota a tutti, ma ieri sera si è rinnovata come palcoscenico dedito all'esordio di un progetto di cultura e riflessione. Proprio nel cuore della città, tra i vicoli del centro storico il Sottopalco del Teatro Bellini alle 18 ha ospitato la prima comparsa di Onirica. Il progetto, nato dall’idea di Giulio Calogero (voce e chitarra acustica), Raffaele Lopez (pianoforte, organo Hammond, tastiere), Giuseppe Scarpato (chitarre acustiche ed elettriche), Arduino Lopez (basso) ed Enrico Esposito (batteria), ha trovato la sua primissima espressione in Dal buio e dal sole introdotto nella sua presentazione dalla giornalista Ilaria Urbani. Il disco d’esordio si presenta come un collage di storie vissute, reali che si lasciano comprendere a pieno nel singolo estratto dall’album Seitu. Il brano, infatti, coglie a pieno l’essenza di una travolgente storia d’amore interpretata con passione da tutti i componenti del collettivo. Questa coniugazione tra musica e poesia si mostra talmente forte da attrarre a sè la collaborazione di molti altri artisti: Fabrizio Fabrizi (tromba in Piccoli pensieri e L'illusione), Daniele Striano (voce in E' tutto qui, Perunarosa e Il nodo), Silvia Falanga (voce in Verso il ritorno, Piccoli pensieri, Tramonto di un sole di burro), mostrando come le varie influenze rappresentino la vera forza del gruppo.

 

onirica copertina

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.