Il primo Festival di Sky Arte è a Napoli – imperdibili appuntamenti dal 5 al 7 Maggio

Giovedì, 04 Maggio 2017 00:00
  

Parte domani, fino al 7 Maggio, la prima edizione del Festival di Sky Arte, che ha scelto Napoli come location di un vasto programma che mira a celebrare l’Arte in tutte le sue forme. 

Tutti i settori che Sky Arte racconta da quattro anni nel suo canale televisivo - Arte classica e contemporanea, Teatro, Musica, Fotografia, Street art - saranno i protagonisti di queste tre giornate di eventi ricchi di spettacoli, incontri e performance con gli artisti più importanti della scena artistica italiana e internazionale.

 

Il tema è la Rigenerazione Culturale e la scelta di Napoli è indicativa di quanto la nostra città venga ormai percepita come in rinascita e in pieno fermento culturale.
Sei sono le location in cui si svolgeranno gli eventi: la principale è Museo Pignatelli, l’elegante villa neoclassica che ospiterà proiezioni di film e documentari, workshop e alcune attività di Sky Academy rivolte a bimbi e ragazzi. Poi il Museo Madre, Piazza Montesanto, il Lungomare Caracciolo, Palazzo Zevallos Stigliano e il Rione Sanità che vedrà coinvolte per l’occasione la Basilica di San Gennaro Extra Moenia e la Basilica di Santa Maria della Sanità.

 

Il calendario con gli eventi del Festival è molto vario e fitto e vi si può partecipare gratuitamente su prenotazione, fino a esaurimento posti. Di seguito ricordiamo alcuni eventi tra i più importanti:

 

Venerdì 5 Maggio
Inaugurazione nel cortile del Museo Madre con la proiezione in anteprima, alle ore 20.00, del documentario Fabio Mauri – Ritratto a luce solida, una produzione originale realizzata da GoodDay Film, in esclusiva per Sky Arte HD.

 

Sabato 6 Maggio
Nelle sale del Museo Pignatelli ci saranno una serie di incontri con artisti di vari settori culturali, come i registi della Mad Entertainment e Luciano Stella che illustreranno i segreti del loro ultimo progetto, il film di animazione La Gatta Cenerentola. Poi una puntata live di Muse Inquietanti con Carlo Lucarelli e Bottega Finzioni.

Sul lungomare Caracciolo, si potrà ammirare una grande installazione di arte pubblica, risultato di Inside Out, un progetto artistico dell’artista JR.

A Palazzo Zevallos Stigliano è prevista in esclusiva l’anteprima de I musici di Caravaggio, con la spiegazione del Prof. Carlo Strinati.

Al Rione Sanità, nella Basilica San Gennaro Extra Moenia, andrà in scena Napucalisse, lo spettacolo teatrale di Mimmo Borrelli  e Piazza Sanità sarà animata dalla notte bianca.

 

Domenica 7 maggio

A Villa Pignatelli, si alterneranno incontri con Giacomo Durzi e Nicola Lagioia, con il professor Nicola Spinosa e Jordi Garcia Pons di Factum Arte, Dario Vergassola, Oliviero Toscani e Geppi Cucciari. Nel pomeriggio sarà proiettato in anteprima Ho perso il conto, il nuovo film diretto da Mimmo Paladino, alla presenza dell‘artista, di Sergio Rubini e Alessandro Haber.

Nel Rione Sanità La musica insieme, il concerto che vede collaborare i versi di Erri de Luca con la musica diretta da Stefano Di Battista e interpretata da Nicky Nicolai.
Chiuderà il Festival lo straordinario concerto di Vinicio Capossela IN-SANITÀ presso la Basilica di Santa Maria Della Sanità.

Tutti i giorni, a Villa Pignatelli la Fotografia sarà protagonista con la mostra Master of Photography, mentre al Museo Madre si potrà assistere alle proiezioni dei tre grandi film d‘arte campioni di incassi prodotti da Sky: Musei VaticaniFirenze e gli UffiziSan Pietro e le Basiliche Papali.

 

INFO: www.festivalskyarte.comwww.festivalskyarte.com

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.