Cronache dal Red Carpet – XII Festa del Cinema di Roma: Giorno 6

Mercoledì, 01 Novembre 2017 10:28
  

Cronache dal Red Carpet – XII Festa del Cinema di Roma: Giorno 6




Il primo Carpet della giornata, ha portato sul tappeto rosso i protagonisti di un film cult del cinema italiano: Borotalco. In occasione del 35° anniversario hanno sfilato Carlo Verdone, Eleonora Giorgi, e gli Stadio gli autori della splendida "Acqua e sapone", colonna sonora del film. Circa il film Carlo Verdone ha affermato: mio padre dice che Borotalco rimane il mio miglior film. Se non avesse avuto quel successo io sarei rimasto uello che fa i personaggi, in molti erano pronti a scommettere che sarei finito con quel film. Alla fine vincse cinque David di Donatello e molti altri premi.

IMG 0689

Secondo Carpet, assolutamente diverso ha visto sfilare l'autore controverso Chuck Palahniuk, colui che ha sempre detto di voler scrivere libri che il Cinema non sarebbe stato in grado di raccontare, si è ritrovato a sfilare sotto i riflettori, tra i fan e i flash dei fotografi. Abbigliato in un look casual, è stato molto simpatico, e ha regalato smorfie e sorrisi sia a fan che operatori sfoggiando un semplicissimo cappellino bianco.


IMG 0759


Conclude la carrellata dei Carpet una candida Dakota Fanning radiosa e sorridente che si è prestata volentieri a posare per i fotografi di MyGeneration, dopo aver tenuto una masterclass dove ha parlato di Stand By, la storia di una ragazza autistica appassionata di fantascienza che tenta di tutto pur di presentare la sua sceneggiatura su Star Trek, ha sfilato splendida sul tappeto rosso, completa la cornice il simpaticissimo regista, Ben Lewin, che oltre a qualche linguaccia, e molti saluti, ha postato circondato dalla bellezza della moglie e di Dakota.


IMG 0820

foto: TripperPhotograph

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.