Stampa questa pagina

Lapo Elkann: “Sogno di aiutare gratis il mio Paese: ho vinto la dipendenza!”

Giovedì, 01 Marzo 2018 09:27
Lapo Elkann: “Sogno di aiutare gratis il mio Paese: ho vinto la dipendenza!”
  

In occasione di una recente intervista su Vanity Fair, Lapo Elkann ha annunciato la sua nuova campagna per Italia Independent, #EveryONE, finalizzata a prestare tutela contro ogni differenza. Il Lapo nazionale è stato chiaro: ormai ha vinto la sua dipendenza ed è disposto a mettere a disposizione del suo Paese le conoscenze acquisite in materia di comunicazione. Il tutto gratuitamente, e con il solo fine di risvegliare l’amore per l’Italia tutta.

ARTICOLO 5

 

 

Il rampollo si definisce un patriota, un uomo che crede nelle potenzialità dello stivale. E sarebbe proprio questa la ragione per cui si è offerto volontario, a prescindere dal governo e dalla linea politica di quest’ultimo, a rilanciare l’Italia nel mondo, “vendendo” le sue bellezze e qualità a livello internazionale. La dipendenza, ha assicurato Elkann, è stata da lui combattuta e vinta: ora il suo unico proposito è quello di dare aiuto alla patria, oltre che di offrire nuovi stimoli agli imprenditori nazionali.

Ci aspettiamo grandi cose dal nostro Lapo; ma, soprattutto, abbiamo pronti i popcorn per la reazione del web alla sua proposta!

link alle foto: http://www.repubblica.it/esteri/2016/11/29/news/lapo_elkann_arrestato_a_new_york-153055827/http://www.repubblica.it/esteri/2016/11/29/news/lapo_elkann_arrestato_a_new_york-153055827/

http://www.tuttosport.com/news/altre-notizie/2017/01/26-20587817/lapo_elkann_stato_un_momento_difficile/http://www.tuttosport.com/news/altre-notizie/2017/01/26-20587817/lapo_elkann_stato_un_momento_difficile/

Vota questo articolo
(0 Voti)
Chiara Pizi

"Definire è limitare", diceva Oscar Wilde. E, a me, pormi limiti proprio non piace. Quello che sono, scoprilo leggendomi! 

Ultimi da Chiara Pizi

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.