Messina ignorata nel docufilm su Caravaggio: il sindaco ne chiede il ritiro

Mercoledì, 07 Marzo 2018 11:52
  

Il sindaco di Messina Renato Accorinti non ha ben gradito l’assenza della sua città dal nuovissimo docufilm su Caravaggio. Il prodotto del regista Jesus Garces Lambert, infatti, avrebbe totalmente ignorato il soggiorno messinese dell’artista, non menzionando neanche le opere lì realizzate. Del tutto omesse, quindi, l’Adorazione dei pastori e la Resurrezione di Lazzaro.

 

Di fuoco è stata, dunque, la lettera del primo cittadino, che ha richiesto esplicitamente il ritiro del film. Peccato che il documentario non solo sia stato già proiettato dal 19 al 21 febbraio; ma in soli tre giorni è stato guardato da più di 130.000 persone!

 

ARTICOLO 7

Accorinti ha altresì dichiarato come questa dimenticanza culturale inspiegabile abbia tanto il sapore di ostracismo culturale. Di conseguenza, sarebbe opportuno e doveroso rivedere ed integrare l’opera in considerazione, ai fini di veridicità storica e completezza.

La lettera del sindaco è stata inviata anche a Caterina Di Giacomo, direttrice del Museo regionale di Messina, a Dario Franceschini, ministro dei Beni culturali, e all’immancabile Vittorio Sgarbi. Ci aspettiamo grandi cose dalla risposta di quest’ultimo: è già pronto il pop corn per una cat fight all’ultimo dipinto!

 

link alle foto: http://www.vocespettacolo.com/intervista-al-regista-jesus-garces-lambert/http://www.vocespettacolo.com/intervista-al-regista-jesus-garces-lambert/ 

  

Vota questo articolo
(0 Voti)
Chiara Pizi

"Definire è limitare", diceva Oscar Wilde. E, a me, pormi limiti proprio non piace. Quello che sono, scoprilo leggendomi! 

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.