Jessica Jones: la seconda esplosiva stagione!

Martedì, 27 Marzo 2018 17:49
  

Lo scorso 18 agosto su Netflix assistevamo all’incontro di quattro newyorkesi “speciali”. I loro nomi sono Matt Murdock, Danny Rand, Luke Cage e Jessica Jones. Sono i Defenders, protagonisti dell’omonima serie del Marvel Cinematic Universe. Serie che potrebbe riassumersi in “andiamo a sistemare i guai che quel piagnucolone ripetitivo di Iron Fist non sa risolvere da solo”.
Tuttavia non siamo qui a insultare Danny Rand (ma lo abbiamo fatto qui). Siamo qui per parlare di uno dei personaggi che nei Defenders ha avuto troppo poco spazio: Jessica Jones.

Per fortuna la nostra eroina ha una serie tutta sua, giunta ormai alla seconda stagione, disponibile su Netflix dall’8 marzo. Un giorno secondo me molto significativo per far uscire la serie su una giovane donna quanto più diversa dall’idea classica di supereroina. Una donna che ne ha passate davvero tante e che ancora sembra essere una calamita per le sventure. Una donna a mio avviso estremamente reale, seppur uscita dai fumetti. Guai e sfortune, infatti, capitano e portano a scoraggiarsi o a divenire cinici. Jessica Jones è cinica. È sarcastica. Forse è anche un po’ asociale. Pur dotata di superpoteri, Jessica Jones è terribilmente umana. Traumi, sfortune e seccature varie riempiono le sue giornate. Però Jessica Jones reagisce. Sempre. Non si arrende mai. Spesso commette errori, è vero. Ma prova e riprova finché ce la fa. (Sì, come nella sigla di Rossana)

Jessica Jones 02

La seconda stagione, a mio modestissimo parere, porta alle estreme conseguenze alcuni aspetti della prima. È soprattutto il lato emotivo che viene esposto e coinvolto. Se nella prima stagione si trattava delle conseguenze che il passato recente di Jessica aveva sulla sua vita, ora si scava ancora più a fondo. Si va ancora più indietro nel tempo, pur non muovendoci mai dalla New York dei giorni nostri. Un passato che non è mai andato via, era solo sopito, ma che ora ritorna con la forza di un’esplosione (SPOILER: la scelta di parole non è casuale…) e non può più essere evitato. Un passato che cambierà drasticamente il presente, modificando radicalmente le dinamiche della vita attuale di Jessica.

Jessica Jones 03

Tuttavia non c’è solo Jessica (Krysten Ritter). Tredici puntate dove si passa in modo estremamente fluido dalla trama principale – riguardante Jessica – alle trame secondarie, in cui anche gli altri personaggi – Trish (Rachael Taylor), Malcolm (Eka Darville), Jeri (Carrie-Anne Moss) – vedono loro vite trasformarsi in modi imprevisti e sconvolgenti.

È tutto un veloce (ma non troppo) precipitare verso gli ultimi episodi, in un crescendo di emozioni e suspense irresistibili. [SPOILER ALERT] E poi che finale! Da urlo!


Link alle foto: http://nerdmovieproductions.it/2018/03/06/jessica-jones-i-primi-5-episodi-della-seconda-stagione/
http://nerdmovieproductions.it/2018/03/06/jessica-jones-i-primi-5-episodi-della-seconda-stagione/
httphttp://ilnerdastro.blogspot.it/2018/03/ancora-uno-poi-basta-jessica-jones-2.html

https://www.serialclick.it/news/73191-marvels-jessica-jones-recensione-della-seconda-stagione

Vota questo articolo
(3 Voti)
Annachiara Giordano

Studentessa di Lettere moderne e aspirante giornalista, sono appassionata di letteratura e viaggi, cinema e telefilm, insomma di tutto ciò che possa stimolare fantasia e immaginazione. 

Sito web: https://www.facebook.com/annachiara.giordano1?ref=tn_tnmn

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.