Riapre l’Edenlandia ed è subito profumo di graffa!

Giovedì, 26 Luglio 2018 15:00
  

Che cos'è l'Edenlandia? Se lo chiedete a chi è cresciuto fuori dalla Campania vi dirà: "Ne ho sentito parlare". Se lo chiedete a un napoletano vi risponderà: "È profumo di graffa"!

È con quello stesso profumo che il parco attrazioni partenopeo ha riaperto le sue porte nella serata di ieri, 25 luglio. Più di cinquemila napoletani accorsi per ritrovare quel luogo magico dell'infanzia. Una serata carica di emozioni, ricordi e novità.

Una nuova gestione, nuove attrazioni e nuove graffe: stavolta affidate a Casa Infante, un altro marchio di garanzia per i napoletani. Delle ventotto giostre totali, una buona parte sono già utilizzabili, mentre le più vecchie richiederanno tempi più lunghi per la riapertura. Uno staff di eccellenza accompagnerà in questa grande avventura Gianluca Vorzillo, amministratore unico, a cui va riconosciuto il merito di essere riuscito do ve in tanti, da anni, hanno sempre fallito.

Al nuovo Edenlandia si accede con l'acquisto di una tessera, la Edencard, disponibile nelle biglietterie al costo di tre euro (di cui uno è il costo effettivo della tessera e due si ricaricano di volta in volta). Si tratta di una cifra simbolica, di cui il 10% andrà alla Fondazione Santobono-Pausillipon e un altro 5% ad Unicef. Per accedere alle attrazioni occorrerà di volta in volta ricaricare la carta in base al costo della singola giostra (da 2 a 4 €).

Si potrà usufruire del nuovo parco dalle ore 9 alle 22 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato e la domenica resterà aperto fino a mezzanotte.

Vota questo articolo
(2 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.