Montacchi e Copulati a Roma!

Mercoledì, 03 Ottobre 2018 14:34
  

Romolo+Giuly - La guerra mondiale italiana.
È questa la nuova comedy targata Fox in onda dal 17 settembre. Una parodia portata agli estremi sullo scontro che da sempre divide i cuori dei Romani: la continua lotta fra Roma Nord e Roma Sud.
Una lotta affrontata ininterrottamente in questi ultimi anni, soprattutto da youtubers del calibro degli Actual, con Leonardo Bocci e Lorenzo Tiberia, e le Coliche, con i due fratelli Fabrizio e Claudio Colica.


Il Sud, il Nord, soprattutto il Centro Italia, quindi, sono il teatro della serie creata da Giulio Carrieri, Alessandro D'Ambrosi e Michele Bertini Malgarini.
Una miniserie che punta a mettere in risalto situazioni demenziali, ironia e soprattutto la partecipazione di volti noti al mondo dello spettacolo nel ruolo di sé stessi, tra cui Massimo Ciavarro, Francesco Pannofino, Giorgio Mastrota, Umberto Smaila e Michela Andreozzi.

La storia ruota attorno all’amore travagliato fra Romolo (Alessandro D’Ambrosio), facente parte della casata dei Montacchi, e Giuly (Beatrice Arnera), della casata dei Copulati.

Il fortuito incontro tra i due farà quindi esplodere un antico conflitto fra Roma Nord (fighetta e sfarzosa) e Roma Sud (coatta e spontanea).


Img 01
 

In tutto questo, il resto d’Italia non resterà a guardare inerme: Napoli e Milano, capeggiate da Don Alfonso (Fortunato Cerlino) e Giorgio Mastrota (interprete di sé stesso) si coalizzeranno in una improbabile alleanza contro i romani che da sempre li considerano stakanovisti e caotici.

Quello che colpisce di questa serie, oltre alle indubbie risate, è l’aspetto di attualità che ci mostra un’Italia inesorabilmente divisa; un’Italia che deve fare continuamente i conti con le conseguenze delle sue azioni.

Non sono mancati innumerevoli insulti e minacce da chi si sente colpito nel profondo, prendendo (fin troppo sul serio) le battute inserite all’interno del format.

Molto apprezzati, invece, sono stati i riferimenti e le citazioni provenienti dal mondo del cinema (da Star Wars  a Titanic), che hanno incorniciato ancor di più quel livello di comicità che in Italia si sta un po' perdendo.

La colonna sonora Il paese dell’amore è già destinata a diventare un tormentone grazie alla scrittura dei ragazzi de Lo Stato Sociale che, con la loro autoironia, sono riusciti a conquistare anche il cuore dei più scettici e a far emergere quel forte rischio di stereotipizzazione come li identifica unicamente come “quelli della vecchia che balla”.


Non rimane quindi che scoprire, puntata dopo puntata, il susseguirsi degli eventi che colpiscono questa strana Roma Shakespeariana.





Link alle foto: https://www.mondofox.it/2018/01/29/romolo-giuly-comedy-italiana-fox/

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.