J.K. Rowling e i 49 migranti

Martedì, 08 Gennaio 2019 22:56
  

I 49 migranti a bordo della Sea Eye e della Sea Watch 3 attendono che qualcuno decida le loro sorti. Sono ore di tensione che si rinnovano ogni giorno per ogni nuovo carico umano in arrivo dal mare e a me viene in mente J.K. Rowling. L’autrice di Harry Potter, sì, ma non per questo. Che cosa c’entra, allora, vi chiederete.

 

Nel 2008 J.K. Rowling ha tenuto un importante, poi diventato celebre, discorso alla cerimonia per il diploma di Harward. Alcuni anni dopo, nel 2015, Salani ha realizzato un piccolo libro contenente l’intero testo del discorso, Buona vita a tutti. Mi è capitato di leggerlo solo qualche giorno fa, motivo per cui le parole mi sono rimaste bene in testa e riesco ancora a sentirle mentre i giornali parlano di nuovi sbarchi.

 

buona vita

 

C’è un momento del discorso in cui J.K. Rowling parla dell’importanza dell’immaginazione nella sua vita. Non l’immaginazione che le ha permesso di creare Harry Potter, ma quella che durante gli anni di collaborazione con Amnesty International le permetteva di vedere e sentire sulla propria pelle le storie delle persone che cercava di aiutare. Parla, inoltre, di tutta la sofferenza che questa immaginazione le provocava. Un dolore vero, un sentimento di impotenza che, però, augura a tutti di provare. Perché chi si volta dall’altra parte e sceglie l’indifferenza, soffoca in un dolore ancora più profondo: quello di un'indiretta, tacita complicità.

 

Sono tempi in cui si rischia di perdere il contatto con la realtà, tempi d’indifferenza virale e egoismo cronico.

Questo piccolo libro è un memorandum intelligente e piacevole da sfogliare per ricordarci, tra le altre cose, di restare umani.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

link immagini:

https://images-na.ssl-images-amazon.com/images/I/81wvB%2B9N7SL.jpg

https://odysseyonline-img.rbl.ms/simage/https%3A%2F%2Fassets.rbl.ms%2F17153886%2F980x.jpg/2000%2C2000/QYyxQxyqJAjV1z%2F6/img.jpg

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.