25 anni fa si uccideva il diavolo maledetto del Grunge: Kurt Cobain

Venerdì, 05 Aprile 2019 00:00
  

Qualche tempo fa, su Facebook, qualcuno mi chiese se tra quelli che ci avevano lasciato negli anni '90 ci fosse qualcuno che mi mancasse. Senza esitazione feci i nomi di Ayrton Senna e Kurt Cobain, morti a poca distanza l'uno dall'altro. Il nome di Senna, per me, era e continua ad essere l'unico sinonimo per indicare il Motorsport, mentre il nome di Cobain, è il sinonimo di Grunge poiché da molti è considerato il portabandiera di questo genere musicale. Credo che sia doveroso dedicargli, in questa sezione, un articolo a 25 anni dalla sua scomparsa.


Kurt Cobain rispecchiò in sé tutta la negatività della sua epoca fatta di insicurezze sociali ed economiche e trovò rifugio nella musica e con la chitarra riuscì ad esprimere quelle emozioni soffocate e taciute.
La separazione dei suoi genitori lo segnò per tutta la vita, un dolore che non riuscì mai a superare e che incise sul suo carattere e sul suo modo di vivere. Sappiamo che ebbe una vita sregolata, segnata dall'uso di eroina, ma questo aspetto appartiene all'uomo Cobain, mentre qui celebriamo l'artista e leader dei Nirvana che ha incantato un'intera generazione in cerca della propria identità.


Il Grunge, nato a Seattle, vide come protagonisti anche i Pearl Jam e i Soundgarden, ma sarebbero stati i Nirvana a farlo apprezzare ad un pubblico sempre più ampio, tanto che i produttori di MTV vollero anche loro per il programma musicale Umplugged. I testi delle loro canzoni, così introspettivi, toccavano vari argomenti, frustrazione di vivere, tristezza e rabbia, accompagnati da musiche sporche e da ritmi inusuali che hanno lasciato un segno indelebile nella storia del Rock.


Qualcuno dirà che il Grunge è fuori moda, eppure dopo un quarto di secolo l'album "Nevermind" non ha perso nulla della sua autenticità e potenza poiché ancora oggi è in grado di intercettare le agitazioni e i tormenti della nostra generazione.

 

la foto di copertina è stata presa dal seguente link:

 

https://www.panorama.it/musica/kurt-cobain-50-anni-le-30-frasi-aforismi-e-citazioni-piu-belle/

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.