Stampa questa pagina

Murder Mystery: dov'è il pathos?

Lunedì, 17 Giugno 2019 17:56
Murder Mystery: dov'è il pathos?
  

Nell’attesa della desideratissima ma per ora improbabile reunion di Friends, possiamo vedere la bella Jennifer Aniston nel nuovo film Netflix, Murder Mystery. Si tratta di un giallo in versione comica o di una commedia a tinte gialle, come preferite, in cui la ex-Rachel è affiancata da Adam Sandler.

I due interpretano marito e moglie che, dopo quindici anni di un monotono matrimonio, si trovano per caso a viaggiare per l’Europa su uno yatch abitato da veri ricconi, ma soprattutto si vedono accusati di vari omicidi. Tra improbabili coincidenze, gaffes e pericolose incomprensioni dovranno essi stessi risolvere il caso, pur di scagionarsi.

A dirla così, non sembra male. In realtà, però, il film appare estremamente piatto. Non è la solita commedia volgarotta-demenziale con Adam Sandler, versione americana dei nostri Boldi-De Sica, e questo è già un vantaggio. Tuttavia la risoluzione della trama è estremamente sbrigativa, c’è poco pathos nella vicenda e la comicità non è di alto livello. L’impressione è che sia tutto troppo controllato e che le potenzialità e l’indole di tutti gli attori, protagonisti in primis, siano soffocate.

Non hai vinto, ritenta!





Link alla foto: https://www.youtube.com/watch?v=hu1Y7sGg-M0

Vota questo articolo
(1 Vota)
Annachiara Giordano

Studentessa di Lettere moderne e aspirante giornalista, sono appassionata di letteratura e viaggi, cinema e telefilm, insomma di tutto ciò che possa stimolare fantasia e immaginazione. 

Sito web: https://www.facebook.com/annachiara.giordano1?ref=tn_tnmn

Ultimi da Annachiara Giordano

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.