Madonna: Who’s that girl?

Domenica, 17 Maggio 2020 00:00
  

Nel 1983 New York era ancora considerata il luogo in cui si poteva realizzare l'American Dream, un luogo dove si incontravano e si mescolavano arte e musica, un luogo dove tanti artisti come Andy Warhol e Elio Fiorucci avevano deciso di abitare e di produrre lì la loro arte. Ma c'era anche una giovanissima, proveniente dalla provincia, che, portando in dote solo il suo talento, avrebbe fatto molta strada: Louise Veronica Ciccone.


Proprio a New York la futura Madonna avrebbe incontrato la stilista Maripol Fauque che, intuendo la singolarità di quella ragazza, per lei inventò un look un po' ribelle caratterizzato da calze a rete strappate, crocefissi e orecchini di gomma. Sarà proprio un look particolare che accompagnerà la lunga carriera della regina del pop americano.
Questo suo modo di esibirsi sarà il suo asso nella manica poiché negli anni '80, con l'avvento dei videoclip e di MTV, riuscì a farsi notare non solo per la sua musica dance-pop, ma anche per i continui cambiamenti della sua immagine.


Lei è stata ed è l'emblema del trasformismo, un'artista capace di andare oltre il limite che riesce a sperimentare tutto e il contrario di tutto.
Il suo successo è dovuto anche alla lunga militanza underground nei parties della comunità gay, la presa di coscienza del pericolo AIDS, l'aver frequentato la comunità nera negli anni '70 e la sua presenza nell'underground artistico.


È ritenuta la cantante donna di maggior successo, dietro solo ai Beatles, Elvis Presley e a Michael Jackson.
Entra nel Guiness dei Primati come l'artista donna con oltre 95 milioni di album venduti negli Stati Uniti e con oltre 300 milioni nel resto del mondo. Sono molte le canzoni che hanno reso celebre la cantante di Bay City come Like a Virgin, Like a Prayer, e La Isla Bonita.


Oggi i suoi dischi non eguagliano il successo commerciale ottenuto nel passato, ma comunque ci fa ballare da più di trent'anni e poiché il suo talento principale è stato sempe quello di intuire, prima degli altri, cosa diventa cool e trendy e quindi ci aspettiamo ancora che lei faccia uscire dal cilindro magico qualcosa di diverso del solito coniglio bianco.

 

L'immagine dell'articolo è stata prelevata da quelle pubblicate dell'artista su Facebook.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.