FutureMe: scrivi una lettera... al futuro!

Martedì, 12 Gennaio 2021 09:50
  

Il viaggio nel tempo è un qualcosa che affascina da sempre l'uomo: rivivere epoche passate e ritrovare – forse – i bei vecchi tempi, oppure andare nel futuro e scoprire se la macchine, prima o poi, voleranno.
Un po' tutti, però, ammettiamolo, andremo alla ricerca di noi stessi, magari per dare consigli al nostro io del passato o per chiedere al nostro io del futuro se ce la caveremo a quell'esame o a quel colloquio.

Purtroppo non sono qui per darvi la buona notizia che ho scoperto come viaggiare nel tempo, vi chiedo perdono. Intanto che gli scienziati ci lavorano, però, potete scoprire un sito che, nato nel 2002, sta ora godendo di una grande popolarità.
Si tratta del sito di FutureMe (clicca qui) che permette di scrivere una lettera – una mail per la precisione – al nostro io del futuro. In pratica, si scrive il messaggio e si imposta l'invio, scegliendo se riceverla tra uno, tre o cinque anni.

Scrivere una lettera e inviarla nel futuro e poi, dopo uno, tre o cinque anni, e magari dopo aver dimenticato la cosa, ricevere a sorpresa una lettera dal passato! L'atto di scrivere, è risaputo, può avere effetti benefici, catartici e terapeutici, ma la cosa può avere anche aspetti ironici: oltre a inviare, magari, parole di conforto, raccontare (a se stessi, quindi in totale libertà) le proprie emozioni del momento e rivelare i propri sogni, in queste lettere al futuro si potrebbero inserire delle predizioni sulla propria vita o sugli sviluppi del mondo e vedere se si avverano o meno.

Se vi siete decisi a scrivervi una lettera del tempo, diciamo così, usare FutureMe è molto semplice: già nella homepage compare una finestra in cui inserire il vostro testo, selezionare il "tempo di consegna" e inserire la propria email. Un consiglio è quello di indicare, per la ricezione, una mail che ritenete di utilizzare a lungo, ma nel caso doveste cambiarla, potete tornare sul sito di FutureMe e aggiornarla col nuovo indirizzo.
Questa è la versione basic, ma c'è anche una versione premium del servizio che permette, ad esempio, di inserire immagini nella mail o inviare lettere ad altre persone, sempre nel futuro.
Infine, abbiamo FutureMe Pro pensato in modo che insegnanti, educatori, organizzazioni, marchi, ecc., possano creare e condividere una propria versione di FutureMe con la propria comunità, gratuitamente e senza pubblicità.

Il sito consente di rendere “pubblica, ma anonima” la propria lettera: significa che il proprio testo sarà visibile sul sito, a tutti, ma in forma anonima (nomi e mail non saranno visibili), nel caso in cui si volesse condividere la propria storia e – perché no? – ispirare altre persone.






Link alla foto: https://www.youtube.com/watch?app=desktop&v=bKPf9fWg_r4&ab_channel=CraynierMaarat

Vota questo articolo
(1 Vota)
Annachiara Giordano

Studentessa di Lettere moderne e aspirante giornalista, sono appassionata di letteratura e viaggi, cinema e telefilm, insomma di tutto ciò che possa stimolare fantasia e immaginazione. 

Sito web: https://www.facebook.com/annachiara.giordano1?ref=tn_tnmn

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.