Stampa questa pagina

Sanremo è Sanremo. Questo detto vale ancora?

Domenica, 07 Febbraio 2021 00:00
immagine d''archivio immagine d''archivio
  

In questo periodo il Festival di Sanremo torna ad essere protagonista nelle rubriche musicali di vari giornali, e, come al solito, non manca mai di suscitare polemiche. Sebbene in passato anche noi di MyGeneration ci siamo occupati del Festival della canzone italiana, quest’anno torniamo sull’argomento, non come i soliti assassini che tornano sul luogo del delitto almeno due volte, ma perché l’edizione del 2021, nonostante debba ancora cominciare, già si presenta diversa da quelle del passato.

 

Diversa perché in sala non ci sarà pubblico. Diversa perché la sua messa in onda è stata messa in dubbio.

Ma allora perché nonostante i vari ostacoli alla fine c’è stato il via libera affinché la trasmissione si svolgesse? La risposta è semplice e va ricercata sugli interessi economici che si muovono intorno al carrozzone di Sanremo.

 

La Rai investe tanti bei soldini in uno show in cui i super ospiti e i presentatori vengono pagati profumatamente, ma, al netto delle spese, quello che resta in tasca a mammina, grazie agli spot pubblicitari, è decisamente più di quello che spende. Infatti gli slot pubblicitari da 30 secondi variano tra i 25.000 e 414.000 euro a seconda della serata e della fascia oraria.

 

Ma vi sono tanti altri attori che aspettano l’arrivo della manna dal cielo cominciando dagli Hotel, dal Casinò, dai commercianti e dallo stesso comune che, per ospitare la canzone, riceve bei finanziamenti statali. Ma specialmente è il mondo della musica che attende questo momento con trepidazione, infatti da un lato vi sono i cantanti ansiosi di lanciare, rilanciare o riaffermare la propria carriera e dall’altro i produttori che non aspettano altro che vendere quello su cui hanno investito.

 

Speriamo che almeno quest’anno riesca ad emergere un vero talento e con questo pensiero buttiamoci alle spalle i nostri problemi, la pandemia, la caduta del Governo, la crisi economica sociale e sanitaria, accomodiamoci sul divano e assistiamo alla kermesse più famosa dell’anno: il Festival di Sanremo!

link alla foto: https://it.wikipedia.org/wiki/Festival_di_Sanremo#/media/File:Festival_di_Sanremo_16_febbraio_2013.JPG

Vota questo articolo
(0 Voti)

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.