Neom:la prima Mega Città completamente High Tech ed eco-sostenibile

Venerdì, 19 Marzo 2021 08:08
  

Mohammed Bin Salman, erede dell’attuale re Saudita Salman, ha rivelato il suo ambizioso progetto di costruire una città del tutto eco-sostenibile. Il complesso urbanistico sarà denominato The Line e attraverserà la città futuristica di Neom, nella parte settentrionale dell'Arabia Saudita. Costruita in un’area 33 volte più grande di New York, la città si svilupperà su una linea lunga circa 170 km, che partirà dalla provincia di Tabuk e continuerà per tutta la lunghezza delle coste del Mar Rosso. The Line sarà un insieme di comunità disposte in forma lineare; sarà anche la prima località al mondo completamente High Tech e il suo costo è stato quantificato in 500 miliardi di dollari. Il principale obiettivo di Salman è apportare modifiche all’economia del paese che dipende soprattutto dall'esportazione di petrolio e che, invece, necessiterebbe di investimenti su nuove fonti di entrata. 

Neom si baserà su nove settori economici per l’innovazione: energia rinnovabile, settore idrico, filiera alimentare, mobilità, biotecnologie, produzione avanzata, social media, intrattenimento, scienze tecnologiche e digitali. La città, inoltre, si concentrerà sullo sviluppo di sei concetti futuristici principali: la priorità per la qualità della vita degli abitanti, i trasporti sostenibili di nuova generazione, i servizi automatizzati, la digitalizzazione, la sostenibilità, l’innovazione edilizia. La mega città, dunque, sarà alimentata interamente da fonti rinnovabili, infatti, l’uso di macchine convenzionali sarà proibito e tutte le compagnie dovranno adottare una condotta aziendale puramente eco-sostenibile e con zero emissioni di C02. Sarà proposta una smart mobility basata su trasporti a tecnologia driverless (a guida autonoma), non ci sarà la presenza di traffico e si favorirà la pedonalità nel rispetto dell’ambiente. Nella nuova città sarà garantita la sicurezza attraverso un sistema basato sul riconoscimento facciale e sull’intelligenza artificiale. 

Il principe Salman è convinto che Neom possa diventare una città di riferimento per lo sviluppo tecnologico e sostenibile mondiale. La mega-città avrà le proprie tasse e le proprie leggi, dalle quali si potrà innescare una rapida crescita socio-economica, capace di attrarre investimenti esterni. Secondo il governo Saudita, infatti, la realizzazione del progetto creerà 380.000 posti di lavoro, con un contributo al PIL nazionale di circa 48 miliardi di dollari. L’inizio della costruzione di Neom è programmato per questo primo semestre del 2021 e il completamento della prima fase è previsto per la fine del 2025. Si ipotizza che, entro il 2030, la nuova città diventerà la residenza di un milione di abitanti. Ci sono molti dubbi sulla realizzazione di un progetto così articolato ma, in attesa della sua attuazione, si spera che in futuro il Neom project possa creare un importante precedente storico per lo sviluppo dell'eco-sostenibilità

Link immagine  https://i.postimg.cc/CxLkP5dg/arabia-saudita-the-line-neom-citta-futuro-video.jpg

 

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 19 Marzo 2021 08:21
Vota questo articolo
(0 Voti)
Letto 65 volte

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.