Fumetti nei musei: 52 fumettisti italiani entrano a far parte della collezione degli Uffizi

Giovedì, 30 Settembre 2021 13:58
Fumetti nei musei: 52 fumettisti italiani entrano a far parte della collezione degli Uffizi : https://www.fanpage.it/cultura/fumetti-agli-uffizi-perche-la-cultura-e-pop-52-autoritratti-in-memoria-di-tuono-pettinato/
  

Nata da un’idea avuta nel 2020 in occasione di Lucca Changes, il Ministero della Cultura, gli Uffizi e Lucca Comics hanno dato vita ad una partnership molto interessante. Dall’8 ottobre al 1 novembre a Lucca, nell’ambito di Lucca Comics & Games, si terrà la mostra Fumetti nei musei – Gli autoritratti degli Uffizi.

 

La mostra, curata da Mattia Morandi e Chiara Palmieri, sarà dedicata a Tuono Pettinato, scomparso pochi mesi fa e autore per Fumetti nei Musei dell’albo ambientato alla Galleria dell’Accademia di Firenze. Ci saranno circa 52 gli autoritratti di autori italiani di fumetti, tutti diversi per formato, tecnica e colori, e faranno parte della prestigiosa collezione degli Uffizi.

 

Lucca-Comics-Games-2021

L’accordo tra le parti prevede la partecipazione degli Uffizi e del Ministero della Cultura alla designazione del Maestro del Fumetto di Lucca Comics & Games e l’ingresso ogni anno dell’autoritratto del vincitore nella collezione degli autoritratti del museo fiorentino.

 

Il Ministro della cultura Dario Franceschini ha dichiarato: «Grazie alle artiste e agli artisti per questa importante donazione che rappresenta un’ulteriore evoluzione di un percorso di valorizzazione del fumetto contemporaneo che nasce attorno all’ambizioso progetto Fumetti nei Musei.

Questo nuovo fondo è una novità importante per il panorama artistico contemporaneo italiano: gli Uffizi divengono così uno dei primi musei di arte classica a scommettere sulla vitalità e la forza creativa della nona arte»

 

«Con questa inedita, innovativa alleanza tra gli Uffizi e Lucca Comics, una delle manifestazioni del fumetto più importanti al mondo, l’obiettivo è ribadire un concetto chiave: la cultura è pop e deve raggiungere con efficacia quante più persone possibili» ha aggiunto il direttore degli Uffizi Eike Schmidt. «L’accordo che presentiamo oggi è il primo del suo genere al mondo: sono convinto che darà vita a grandi risultati e farà da apripista a tanti altri ‘crossover’ fruttiferi di idee, creatività e spunti per il futuro.»

 

 

 

Link alle immagini: https://www.fanpage.it/cultura/fumetti-agli-uffizi-perche-la-cultura-e-pop-52-autoritratti-in-memoria-di-tuono-pettinato/ -           https://www.serialgamer.it/2021/09/29/mic-uffizi-e-lucca-comics-games-insieme-nel-segno-del-fumetto/  - 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Letto 19 volte

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.