Stampa questa pagina

I veri artisti non si dimenticano: Ivan Graziani forever

Domenica, 09 Gennaio 2022 00:00
I veri artisti non si dimenticano: Ivan Graziani forever
  

All’inizio del 2022 vogliamo ricordare, nella nostra rubrica, un artista italiano scomparso 25 anni fa: Ivan Graziani.

 

Un cantante ben apprezzato dalla grande critica, ma poco dal grande pubblico che spesso non sa valorizzare chi tenta di fare qualcosa di diverso da quelli che abitualmente scalano la hit parade con tormentoni, o con canzoni commerciali destinate a durare pochissimo tempo.

 

Ebbene a porre rimedio a quest’ingiustizia è venuto in soccorso internet che, in ambito musicale, ha avuto due meriti: non dare risalto ai canzonettari, far riscoprire quei talenti che non furono apprezzati dovutamente nella loro epoca.

 

Naturalmente quel pubblico di nicchia che aveva orecchie per intendere aveva capito che Il chitarrista di Teramo aveva una sensibilità speciale, non solo come musicista, ma come un compositore in grado di fotografare, nelle sue opere, la sua terra usando come espedienti nomi di vie, di piazza, di stazioni di treni e che sapeva raccontare storie di vita immaginarie ambientate a Lugano, a Modena a Siracusa, giusto per citare quelle più famose.

 

Il suo modo di suonare fu notato da famosi cantanti che lo vollero con sia come session man che come coautore dei propri brani. Così possiamo apprezzare la tecnica particolare di Graziani ne Il nostro caro Angelo di Battisti o trovare la sua sensibilità melodica in Canzoni senza inganni di Ron.

Particolare fu anche il look con cui si presentava sul palco. Era solito indossare occhiali da sole coloratissimi e uno strano gilet di pelle che aveva brevettato e su cui aveva inserito un gancio per reggere meglio la sua chitarra semiacustica.

Per celebrare al meglio il venticinquesimo anniversario della scomparsa, la vedova Anna Maria Bischi ha comunicato alla stampa che proprio lo studio di registrazione, fondato da lei e dal marito Ivan Graziani, il celebre “Officine Pan Idler”, è al lavoro su delle tracce inedite dell’artista che saranno mixate con nuove tecnologie affinché siano pubblicate in un disco celebrativo che uscirà proprio nel 2022.

  

Vota questo articolo
(0 Voti)

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.