Bereal: la nuova applicazione che mostra gli utenti senza filtri

Giovedì, 22 Settembre 2022 18:45
  

BeReal è un’applicazione nata nel 2020 in Francia con lo slogan “Your friends for Real” che in Italia ha iniziato a far parlare di sé solo ad inizio 2022. A gennaio è stato registrato il suo primo milione di download e ad agosto ha superato i 20 milioni. Il dato più significativo è quello dei recenti utenti giornalieri che secondo i dati forniti dall’azienda sarebbero 10 milioni, in forte crescita rispetto ai due milioni di inizio anno.

 

Questo social funziona in maniera molto semplice: dopo essersi registrati e aver impostato le informazioni del proprio profilo, si è pronti a costruire la propria rete di amici scegliendo tra quelli in rubrica. Subito dopo l’app chiederà all’utente di scattare la prima foto nel tempo massimo di due minuti. La foto può essere scattata anche successivamente, ma il ritardo verrà segnalato accanto alla foto pubblicata, quasi come un marchio di non completa autenticità. Gli utenti ricevono una notifica al giorno in orari sempre diversi con un invito; scattarsi una foto usando la fotocamera interna del cellulare e un’altra contemporaneamente con quella esterna.

 

Nelle ultime settimane questa applicazione sta riscuotendo sempre più successo come l’anti-Instagram, perché invita gli utenti ad essere loro stessi, senza filtri. Questo nuovo trend ha fatto proprio dell’autenticità il suo cavallo di battaglia. Molti, stanchi di mostrare e vedere online sempre e solo la parte migliore di sé e degli altri, lo usano per dare spazio all’imprevisto, alla sorpresa, al reale. In questo modo ognuno si presenta con le proprie imperfezioni, struccato, stanco, al lavoro, in palestra. Chi sceglie questo social sembra puntare all’indipendenza dalla perfezione e dal giudizio degli altri. Su questo social non esistono né follower né like, non esistono filtri per ritoccare le foto. Bereal vuole rispecchiare una dimensione più quotidiana, autentica e soprattutto non assorbe il tempo della propria giornata in maniera ossessiva. Infatti, si usa solo per pochi minuti al giorno e in quei pochi minuti è importante mostrare la propria autenticità.

 

Non possiamo sapere quanto durerà questa novità e se avrà un futuro ma di sicuro mostra un’esigenza di tanti ossia quella di tornare alle origini con meno contenuti artificiali e competitivi e più verità. Di sicuro, però, l’esplosione di questa nuova app ha inevitabilmente allarmato altri social come Instagram e Tik tok. Proprio nelle ultime ore, infatti, è stata lanciata in Italia TikTok Now. Questa nuova applicazione si collegherà direttamente all’account TikTok e sembra fornire le stesse funzioni di BeReal. Anche TikTok Now, infatti, fornisce tre minuti di tempo per scattare una foto agli utenti oppure 10 secondi per fare un video. Anche TikTok ha deciso di far vedere cosa fanno le persone senza filtri, probabilmente per abbattere ed eliminare la concorrenza, senza rischiare che BeReal possa prendere il sopravvento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Link alla foto: https://www.klatsch-tratsch.de/wp-content/uploads/2022/09/455b167e9f3d82d8928d03a96bdf686e.jpg

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook Like

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.