Stampa questa pagina

San Valentino... Bizzarro!

Giovedì, 14 Febbraio 2013 08:42
San Valentino... Bizzarro!
  

In questi giorni vi starete imbattendo sicuramente in quelle persone irritanti che continuano a ripetere:«San Valentino è un festa commerciale!» «Se ci si ama davvero è San Valentino tutto l’anno!» «Stai solo finanziando le multinazionali del cioccolato!» eccetera, eccetera, eccetera…

Sapete qual è la cosa più irritante di costoro?

CHE HANNO RAGIONE SU TUTTA LA LINEA!!!

Ebbene sì, anche io sono uno di loro, ma non preoccupatevi, quella che state per leggere non è una filippica contro il consumismo, la società o il capitalismo; è semplicemente una breve panoramica su alcuni modi, non dico bizzarri, ma diversi di celebrare questa particolare festività.

Per cominciare, potreste fare una capatina in Irlanda e visitare la Chiesa Carmelitana di Whitefriar Street, a Dublino. Cosa c’è di speciale? Semplicemente che questo particolare edificio conserva i resti del santo. Non sarebbe poi così male avere una vaga idea di chi era davvero San Valentino, no?

Ma se non è la spiritualità ad interessarvi, allora fate un salto al London Dungeon, dove nel 2011 organizzarono una romantica cenetta tra sangue e budella varie… Il piatto forte? Cupcakes a forma di cuore, e con “cuore” non intendo ♥, ma proprio una riproduzione del muscolo cardiaco umano! Non saprei dirvi se l’evento venga ripetuto, ma una volta a Londra, cosa costa tentare? Male che vada, potrete deliziarvi con strumenti di tortura e altre amenità!

Ma mi rendo conto che un simile menù richiede stomaci forti, dunque ecco qualche proposta che farà felici le fanciulle: a Roquemare, vicino Avignone in Francia, si celebra la Fête du Baiser, la Festa del Bacio: le persone festeggiano indossando abiti del XIX Secolo (molti sono vestiti da preti o suore!) e baciandosi appassionatamente. La parte più divertente? I paesani (e le paesane) sembrano non avere particolari problemi a baciare anche i forestieri!

La nostra carrellata sulle alternative per il 14 febbraio (che potrebbe essere assai più lunga!) termina nel lontano oriente, e precisamente nella meravigliosa Thailandia: se – davvero – volete che San Valentino duri non tutto l’anno, ma tutta la vita, perché non sposarsi? E allora, cosa c’è di meglio che una bella cerimonia a Phuket?

Matrimonio sott’acqua, a dorso d’elefante o tra un milione di fiori di loto rossi? Rendete eterno il vostro amore con una cerimonia strana, inusuale, particolare…

…una festa bizzarra!

Ultima modifica il Giovedì, 14 Febbraio 2013 18:02
Vota questo articolo
(5 Voti)
Letto 1442 volte
Gabriele Basile

I don't believe in many things, but I do believe in duct tape.

Ultimi da Gabriele Basile

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.